Presentazione

Le competenze della UOC sono così ripeilogabili:

  • Sviluppo delle politiche di ascolto, informazione/orientamento alla persona ed alla sua famiglia in ambito domiciliare, residenziale e semiresidenziale;
  • Costituzione/implementazione dei punti integrati per i cittadini (per esempio dai SUW ai Centri Servizi od altre soluzioni);
  • Attività di valutazione multidimensionale finalizzata alla rilevazione dei bisogni della persona e della sua famiglia e misurabilità degli interventi;
  • Incremento delle valutazioni multidimensionali integrate con il coinvolgimento degli ambiti territoriali (UdP e Comuni);
  • Costruzione dei Budget di Cura individualizzati;
  • Proposta e sviluppo di percorsi assistenziali innovativi pensando anche alla revisione di quelli già esistenti;
  • Monitoraggio delle attività erogate a livello territoriale (al momento ancora Distretti); analisi dei dati ed adempimento dei debiti informativi;
  • Interfaccia con la Regione Lombardia e la ATS per l’adempimento delle attività previste in ambito distrettuale;
  • Interfaccia con le alte ASST della ATS dell'Insubria;
  • Predisposizione ed applicazione di Linee Guida che garantiscano la omogeneità dei servizi in ambito aziendale;
  • Partecipazioni a Tavoli Tecnici di settore;
  • Partecipazione alla Analisi e lettura dei bisogni del territorio;
  • Governance delle Cure Domiciliari e dei Servizi di Assistenza Domiciliare erogati dai Distretti;
  • Governance dell’ingresso nei percorsi della rete delle strutture accreditate (primo pilastro del welfare lombardo) e nei percorsi di accesso ai percorsi del secondo pilastro del welfare lombardo (tutte le misure riconducibili alla ex dgr 116/2013 e successive applicazioni);
  • Garanzia della continuità delle cure, dallo sviluppo delle dimissioni protette al riordino per esempio delle cure intermedie;
  • Formazione del personale addetto ai servizi ma anche rivolto ad ulteriori interlocutori interni ed esterni all'Azienda;
  • Per il Settore della Protesica riordino delle attività in vista della Loro trasmigrazione dalla ATS alla ASST.

La UOC ha rapporti funzionali principalmente con le altre UUOOCC del Dipartimento Attività Territoriali; con le UOC ed UOS Aree Territoriali; le UUOOCC della Riabilitazione; la UOC Cure Palliative Hospice ed altre Strutture Aziendali soprattutto in ambito Sanitario. Raccordo per la Medicina Generale.


Estratto dal Piano di Organizzazione Aziendale - Deliberazione n. 854 del 26 ottobre 2016